Crepuscolo ferrarese/ Ferrara dusk by Corrado Govoni

  Crepuscolo ferrarese   Corrado Govoni  Il mao si stira sopra il davanzale sbadigliando nel vetro lagrimale. Nella muscosa pentola d’argilla il geranio rinfresca i fiori lilla. La tenda della camera sciorina le sue rose di fine mussolina. I ritratti che sanno tante storie son disposti a ventaglio di memorie. Nella bonaccia della psiche ornata…Read more Crepuscolo ferrarese/ Ferrara dusk by Corrado Govoni

Poets translating poets: Patrizia Sardisco & Julia Leverone

Caribou ©Julia Leverone Caribou summer coats look burnt through, pocked from bite scars or molt or the song of persistent sun, the long summer light coursing the tundra, spotlighting them. A cow and her bull are slow in taking their fill from the river bank, rich moss and brush, polychrome, mottled; A couple are there…Read more Poets translating poets: Patrizia Sardisco & Julia Leverone

Stelle/ Stars by Giuseppe Ungaretti

Stelle Giuseppe Ungaretti Tornano in alto ad ardere le favole. Cadranno colle foglie al primo vento. Ma venga un altro soffio, ritornerà scintillamento nuovo.   Stars Giuseppe Ungaretti Back to the blues go twinkling the fables Like leaves they will fall with the first wind. But come another waft, they will be shimmering once again.…Read more Stelle/ Stars by Giuseppe Ungaretti

The seventh act by Erri De Luca

  La settima opera   Erri De Luca   09 maggio 2017 In una sola tela Caravaggio concentrò le sette opere della misericordia. A me è capitato di trovarle riunite nel ridotto spazio di una nave. A ogni persona sollevata dalle onde e issata a bordo ho visto offrire cibo, acqua, vestiti, un riparo, un…Read more The seventh act by Erri De Luca

Song of the child in the wind by Francesco Guccini

  Auschwitz Canzone del bambino nel vento Francesco Guccini Son morto con altri cento, son morto che ero bambino, passato per il camino e adesso sono nel vento e adesso sono nel vento Ad Auschwitz c'era la neve, il fumo saliva lento nel freddo giorno d'inverno e adesso sono nel vento, e adesso sono nel…Read more Song of the child in the wind by Francesco Guccini

La differenza/ The difference by Guido Gozzano

  La Differenza Guido Gozzano Penso e ripenso: - che mai pensa l'oca gracidante alla riva del canale? Pare felice! Al vespero invernale protende il collo, giubilando roca. Salta starnazza si rituffa gioca: né certo sogna d'essere mortale né certo sogna il prossimo Natale né l'armi corruscanti della cuoca. - O papera, mia candida sorella,…Read more La differenza/ The difference by Guido Gozzano

Greggi raziali/ Racial flocks by Erri De Luca

  Greggi razziali Erri De Luca In ossequio all’alleato nazista il fascismo introdusse le leggi razziali, anticamera delle deportazioni, controfirmate dal re di casa Savoia. Gli Italiani reagirono con obbedienza, togliendo il saluto al vicino di prima, dichiarato di razza diversa. Era il 1938, prima della catastrofica guerra dell’Italia al seguito della Germania nazista. Lo…Read more Greggi raziali/ Racial flocks by Erri De Luca