A se stesso/To oneself by Giacomo Leopardi

  A se stesso   Giacomo Leopardi   Or poserai per sempre, stanco mio cor. Perì l’inganno estremo, ch’eterno mi credei. Perì. Ben sento, in noi di cari inganni, non che la speme, il desiderio è spento. Posa per sempre. Assai palpitasti. Non val cosa nessuna i moto tuoi, né di sospiri è degna la…Read more A se stesso/To oneself by Giacomo Leopardi

L’infinito/The infinite by Giacomo Leopardi

  L’INFINTO   Giacomo Leopardi   Sempre caro mi fu quest'ermo colle, e questa siepe, che da tanta parte dell'ultimo orizzonte il guardo esclude. Ma sedendo e mirando, interminati spazi di là da quella, e sovrumani silenzi, e profondissima quïete io nel pensier mi fingo, ove per poco il cor non si spaura. E come…Read more L’infinito/The infinite by Giacomo Leopardi

Amore delle favole/A love of tales by Giacomo Leopardi

AMORE DELLE FAVOLE Da Storia di un’anima Di Giacomo Leopardi Mi dicono che io da fanciullino di tre o quattro anni, stava sempre dietro a questa o quella persona perché mi raccontasse delle favole. E mi ricordo ancor io che in poco maggior età, era innamorato dei racconti, e del maraviglioso che si percepisce coll’udito,…Read more Amore delle favole/A love of tales by Giacomo Leopardi

Pensieri di varia filosofia e bella letteratura/Thoughts on philosophy and good literature by Giacomo Leopardi

Pensieri di varia filosofia e bella letteratura (excerpt) Di Giacomo Leopardi La sola cosa che deve mostrare il poeta è di non capire l'effetto che dovranno produrre in chi legge, le sue immagini, descrizioni, affetti ec. Così l'oratore, e ogni scrittore di bella letteratura, e si può dir quasi in genere, ogni scrittore. Il ne…Read more Pensieri di varia filosofia e bella letteratura/Thoughts on philosophy and good literature by Giacomo Leopardi