Friedrich Christian Delius & Bob Cantrick: From Die linke Hand des Papstes/ The pope’s left hand (excerpt & interview)

“The hands, what is it about the hands? Now I realized why I was so fixated on them. I had already applied my imagination to them once before, exactly six months earlier, when, in front of the television, I had long pondered whether these hands, whether the right papal hand―I always assumed he was a…Read more Friedrich Christian Delius & Bob Cantrick: From Die linke Hand des Papstes/ The pope’s left hand (excerpt & interview)

Giuseppe Magurno: Places, and the sense of place in the narrative of Giorgio Bassani

  Luoghi, e senso dei luoghi nella narrativa di Giorgio Bassani Giuseppe Magurno Il tema dei luoghi è sicuramente centrale nella narrativa di Giorgio Bassani (1916-2000), «uno scrittore da ritrovare» dopo le incomprensioni critiche dei primi anni Sessanta, in tempi di neoavanguardia e di sperimentalismo. Ed è centrale non soltanto in chiave identitaria e antropologica, se…Read more Giuseppe Magurno: Places, and the sense of place in the narrative of Giorgio Bassani

Roberta Scorranese: excerpt from Portami dove sei nata/ Take me where you were born

  Sei fatta per la complessità della distanza Roberta Scorranese Pietranico, 2018 È una giornata invernale, la sommità grigia della Majella sovrasta un paese minuscolo e arroccato su di uno sperone roccioso. Attraverso il paese, più o meno cinquecento abitanti nel pescarese. La chiesetta settecentesca che cerco è piccola, dominata da un altare ricostruito nel…Read more Roberta Scorranese: excerpt from Portami dove sei nata/ Take me where you were born

Excerpt from Conversazione in Sicilia by Elio Vittorini

  da Conversazioni in Sicilia Elio Vittorini Questo era il terribile: la quiete nella non speranza. Credere il genere umano perduto e non aver febbre di fare qualcosa in contrario, voglia di perdermi, ad esempio, con lui. Ero agitato da astratti furori, non nel sangue, ed ero quieto, non avevo voglia di nulla. Non mi…Read more Excerpt from Conversazione in Sicilia by Elio Vittorini

History of the world from the beginnings to the present day by Luigi Malerba

  Storia del mondo dalle origini ai giorni nostri In Storiette, 1978 Luigi Malerba Andate tutti lontano che il mondo incomincia a scoppiare. Tutti si trovarono un posticino ben riparato e il mondo fu sconvolto da una grande esplosione dove si formarono le stelle come il sole e i pianeti come la terra. Da principio…Read more History of the world from the beginnings to the present day by Luigi Malerba

The reader and the bear by Federigo Tozzi

  Il lettore e l’orso (da Bestie) Federigo Tozzi Da ragazzo, mi compravo pochi libri. Mio padre voleva ch’io non leggessi; e, con la scusa che mi sarei sciupato gli occhi, non cavava mai un soldo in tasca. Quei cinque o sei che avevo, li tenevo insieme con la biancheria; e m’avveniva che, quando tiravo…Read more The reader and the bear by Federigo Tozzi

Conforme alla gloria/In conformance with glory by Demetrio Paolin

  Da Conforme alla gloria  di Demetrio Paolin Mauthausen, febbraio 1945 Scheisse. È la prima parola che Enea ha imparato al campo. È la parola chiave. Scheisse lo benedice all’arrivo, quando gli scalzano le scarpe dai piedi e sente che la melma in cui affonda ha una consistenza diversa da quella del fango. Quello in…Read more Conforme alla gloria/In conformance with glory by Demetrio Paolin

Italia by Fabio Massimo Franceschelli

  Italia   Fabio Massimo Franceschelli Fuori dalla Storia… … non si puo stare, è necessario incarnarsi, è accaduto anche a Gesu Cristo. E della carne subisci i bisogni, la sete, la fame, il sonno… Si è addormentato verso le quattro del mattino. Ha fatto i pochi passi che separano la scrivania dal letto, si…Read more Italia by Fabio Massimo Franceschelli

Un paese di scrittori/A country of writers by Anna Maria Ortese

    Un paese di scrittori di Anna Maria Ortese . Non c' è forse, dopo l' Italia, un altro Paese al mondo dove ciascun abitante abbia come massima ambizione lo scrivere, e ce n' è pochi altri dove quel che ciascuno scrive - pura smania di dilettante o regolarissima professione - scivoli, per così…Read more Un paese di scrittori/A country of writers by Anna Maria Ortese

Maledetti Toscani/Damned Tuscans by Curzio Malaparte

  Maledetti Toscani   Curzio Malaparte   O non lo sai che i toscani stanno a sedere sui buchi degli altri?   Dal modo di guardare dei toscani, si direbbe che non sono mai testimoni soltanto: ma giudici. Ti guardano non per guardarti, come fanno gli altri italiani, ma per giudicarti: e quanto pesi, quanto…Read more Maledetti Toscani/Damned Tuscans by Curzio Malaparte

Primo Levi: victims and oppressors

La memoria dell’offesa   Primo Levi   La memoria umana è uno strumento meraviglioso ma fallace. E questa una verità logora, nota non solo agli psicologi, ma anche a chiunque abbia posto attenzione al comportamento di chi lo circonda, o al suo stesso comportamento. I ricordi che giacciono in noi non sono incisi sulla pietra;…Read more Primo Levi: victims and oppressors

Poesia è Libertà/Poetry and freedom by Cesare Pavese

    Poesia è libertà   Cesare Pavese       In poesia l'inventore di un genere, di uno stile, di un tono, lo scopritore di una terra incognita, riesce ‒ è cosa nota ‒ piú esauriente ed efficace dei suoi epigoni, dei molti o dei pochi che su questo stile e tono, su questa…Read more Poesia è Libertà/Poetry and freedom by Cesare Pavese

On translation and other works by Manara Valgimigli

  Del tradurre e altri scritti Estratto   di Manara Valgimigli   Bene. E perdonate, vi prego, queste mie diavolerie poco accademiche. Che cosa ci rimane dell’antica poesia classica, greca e latina? La parola scritta. Questa è l’unica realtà che a noi si apre e si distende nella pagina e che noi possiamo con relativa…Read more On translation and other works by Manara Valgimigli

Pirandello on translation

    Arte e scienza da Cap. III – Illustratori, attori e traduttori     Di Luigi Pirandello   Illustratori, attori e traduttori si trovano difatti, a ben considerare, nella medesima condizione di fronte all’estimativa estetica. […] Tutti e tre hanno davanti a sé un’opera d’arte già espressa, cioè già concepita ed eseguita da altri,…Read more Pirandello on translation

Pensieri e discorsi/Thoughts and discussions (on translation) by Giovanni Pascoli

Pensieri e discorsi (sulla traduzione)   [1914] Di Giovanni Pascoli Ma che è tradurre? Così domandava poco fa il più geniale dei filologi tedeschi; e rispondeva: “Il di fuori deve divenir nuovo; il di dentro restar com’è. Ogni buona traduzione è mutamento di veste. A dir più preciso, resta l’anima, muta il corpo; la vera…Read more Pensieri e discorsi/Thoughts and discussions (on translation) by Giovanni Pascoli

Quaderno del nulla/A notebook of nothings by Dina Ferri

Quaderno del nulla By Dina Ferri Ciciano, 23 dicembre 1926. Le nebbie grigie e pesanti vestono i brulli monti lontani, che sembrano congiungersi al cielo basso e minaccioso, dal quale scendono di quando in quando leggeri fiocchi di neve, che spinti dalla fredda tramontana volteggiano qua e là simili a petali di fior di mandorlo.…Read more Quaderno del nulla/A notebook of nothings by Dina Ferri

Le fiabe di Gramsci/Gramsci’s fables in Letters from Prison by Antonio Gramsci

Lettere dal carcere Di Antonio Gramsci 22 febbraio, 1932 Caro Delio, mi è piaciuto il tuo angoletto vivente coi fringuelli e i pesciolini. Se i fringuelli scappano talvolta dalla gabbietta, non bisogna afferrarli per le ali o per le gambe, che sono delicate e possono rompersi o slogarsi; occorre prenderli a pugno pieno per tutto il corpo,…Read more Le fiabe di Gramsci/Gramsci’s fables in Letters from Prison by Antonio Gramsci

Big Sur (excerpt) by Jack Kerouak

Big Sur (excerpt)   By Jack Kerouak I see myself as just doomed, pitiful -- An awful realization that I have been fooling myself all my life thinking there was a next thing to do to keep the show going and actually I'm just a sick clown and so is everybody else... All all of…Read more Big Sur (excerpt) by Jack Kerouak

#International Women’s Day/Sicilian women and the Triangle Shirtwaist Factory Fire by Tiziana Sferruggia

Caterina Canino (excerpt) Di Tiziana Sferruggia Un' alba livida sulla banchina del porto di Palermo, una donna marsalese, Caterina Canino di 36 anni mamma di 5 figli […] Saluti, promesse, baci rubati, baci distratti, baci dolorosi, speranzosi, baci affettuosi e teneri. E poi valige, fazzoletti sventolati, occhi lucidi, il magone alla bocca dello stomaco e…Read more #International Women’s Day/Sicilian women and the Triangle Shirtwaist Factory Fire by Tiziana Sferruggia

The Pearl/La perla by John Steinbeck (excerpt)

The Pearl (excerpt) By John Steinbeck All manner of people grew interested in Kino – people with things to sell and people with favors to ask. Kino had found the Pearl of the World. The essence of pearl mixed with essence of men and a curious dark residue was precipitated. Every man suddenly became related…Read more The Pearl/La perla by John Steinbeck (excerpt)

Temperamenti sani/Healthy dispositions by Renato Fucini

TEMPERAMENTI SANI Di Renato Fucini Quella mattina erano arrivate tristissime notizie dall'Affrica. Il signor Felice e il signor Pietro, l'uno negoziante d'olio e l'altro di granaglie, parlavano costernati fra loro, in mezzo alla strada, tenendo in mano un giornale. Si leggeva sui loro volti biechi e accigliati il tumulto delle passioni che agitavano i loro…Read more Temperamenti sani/Healthy dispositions by Renato Fucini

Sul tradurre/On translation by Susanna Basso

Sul tradurre Di Susanna Basso L’esercizio quotidiano della traduzione mi ha messa in contatto con questi fenomeni d’attenzione alla pagina scritta. Li ritengo specifici del mio mestiere, simili forse alla sensibilità tattile di un sarto nel riconoscere la consistenza di un tessuto e nel valutarne le possibilità di impiego. Negli anni, ad esempio, ho imparato…Read more Sul tradurre/On translation by Susanna Basso

Teoria idraulica delle famiglie/The hydraulic theory of families by Elisa Casseri

TEORIA IDRAULICA DELLE FAMIGLIE Elisa Casseri Il momento di una forza misura la capacità di quella forza di far ruotare un oggetto rispetto a un punto, mentre la forza di un momento misura la capacità di quel momento di far mutare una situazione in maniera completamente diversa rispetto a quella che dovrebbe essere. Quando Luigi…Read more Teoria idraulica delle famiglie/The hydraulic theory of families by Elisa Casseri

Pensieri di varia filosofia e bella letteratura/Thoughts on philosophy and good literature by Giacomo Leopardi

Pensieri di varia filosofia e bella letteratura (excerpt) Di Giacomo Leopardi La sola cosa che deve mostrare il poeta è di non capire l'effetto che dovranno produrre in chi legge, le sue immagini, descrizioni, affetti ec. Così l'oratore, e ogni scrittore di bella letteratura, e si può dir quasi in genere, ogni scrittore. Il ne…Read more Pensieri di varia filosofia e bella letteratura/Thoughts on philosophy and good literature by Giacomo Leopardi

Vita e morte della montagna/Life and death of the mountain by Antonio G. Bortoluzzi

Vita e morte della montagna(excerpt) Di Antonio G. Bortoluzzi * Gent.mo Sig. Casàl Giacomo  Oggetto: Risoluzione del rapporto per giustificato motivo oggettivo. Con la presente siamo spiacenti di comunicarLe che, nonostante tutti gli sforzi messi in atto da questa azienda, la crisi produttiva non solo perdura ma si sta aggravando. Non essendo in grado di…Read more Vita e morte della montagna/Life and death of the mountain by Antonio G. Bortoluzzi

Translating and being translated by Primo Levi

 Tradurre ed essere tradotti Primo Levi Oltre a essere opera di civiltà e di pace, tradurre può dare gratificazioni uniche: il traduttore è il solo che legga veramente un testo, lo legga in profondità, in tutte le sue pieghe, pesando e apprezzando ogni parola e ogni immagine, o magari scoprendone i vuoti e i falsi.…Read more Translating and being translated by Primo Levi

La signora Rosetta by Tiziana Sferruggia

La signora Rosetta (excerpt) Di Tiziana Sferruggia L' uomo con la sigaretta accesa fra le tumide labbra rosse sormontate da baffoni a manubrio, scurissimo di pelle con i neri capelli ricci domati da una brillantina oleosa la guardava senza imbarazzo. Sfrontato inanellava cerchi concentrici di fumo e li spingeva verso l' alto. Grandi neri occhi…Read more La signora Rosetta by Tiziana Sferruggia

Rubè by G.A. Borgese: the dissatisfaction and disquiet of man

Rubè di G.A. Borgese Entrò a piedi in città. Pranzò solo, senza appetito, in una trattoria dove nessuno lo conosceva, con un giornale appoggiato su un bicchiere come su un leggio; e lo andava leggendo mentre masticava di mala voglia. Il titolo a sei colonne annunciava l'imminenza della guerra, con una specie di gaudio convulso…Read more Rubè by G.A. Borgese: the dissatisfaction and disquiet of man

Speranze e Glorie – Firenze/ Hope and glory – Florence by Edmondo De Amicis

FIRENZE (Giugno, 1871) Di Edmondo De Amicis Un Piemontese, che deve andare a Roma tra poco, sentì il bisogno, qualche giorno fa, di mandar un saluto alla città di Firenze, e pensò di mandarglielo dalla cima della collina di Fiesole. [...] Per tutta la salita non si voltò mai a guardar la città. Non voleva sciuparsi…Read more Speranze e Glorie – Firenze/ Hope and glory – Florence by Edmondo De Amicis

Scirocco/Sirocco (It was Christmas Eve) by Dino Campana

Scirocco (Bologna) (Excerpt) Canti Orfici Di Dino Campana Era una melodia, era un alito? Qualche cosa era fuori dei vetri. Aprii la finestra: era lo Scirocco: e delle nuvole in corsa al fondo del cielo curvo (non c'era là il mare?) si ammucchiavano nella chiarità argentea dove l'aurora aveva lasciato un ricordo dorato. Tutto attorno la città…Read more Scirocco/Sirocco (It was Christmas Eve) by Dino Campana

Il fanciullino/The little child by Giovanni Pascoli

Il fanciullino (Excerpt) Di Giovanni Pascoli È dentro noi un fanciullino che non solo ha brividi, come credeva Cebes Tebano che primo in sé lo scoperse, ma lagrime ancora e tripudi suoi. Quando la nostra età è tuttavia tenera, egli confonde la sua voce con la nostra, e dei due fanciulli che ruzzano e contendono…Read more Il fanciullino/The little child by Giovanni Pascoli

Luisa e il silenzio/Luisa and silence by Claudio Piersanti

Luisa e il silenzio(excerpt) Di Claudio Piersanti La notte e il giorno ormai si confondevano. Apriva gli occhi e non si chiedeva neppure se era giorno o notte. Finché durò questo stato di profondo torpore si sentì beata come una bambina. Anche i dolori le sembravano lontani. Il corpo finalmente riposava. Lo sentiva più leggero,…Read more Luisa e il silenzio/Luisa and silence by Claudio Piersanti

Uno, nessuno e centomila/One, none and thousands by Luigi Pirandello

Uno, nessuno e centomila Excerpt Di Luigi Pirandello Ci vorrebbe un po’ piú d’intesa tra l’uomo e la natura. Troppo spesso la natura si diverte a buttare all’aria tutte le nostre ingegnose costruzioni. Cicloni, terremoti... Ma l’uomo non si dà per vinto. Ricostruisce, ricostruisce, bestiolina pervicace. E tutto è per lui materia di ricostruzione. Perché…Read more Uno, nessuno e centomila/One, none and thousands by Luigi Pirandello

I buchi degli uomini/The holes of men by Domenico Dara

I BUCHI DEGLI UOMINI Di Domenico Dara La sera, togliendosi le scarpe per andare a letto, s’accorse che il calzino era bucato: prese ago e filo e lo rammendò con gli stessi gesti che faceva la madre. Lo infastidivano gli oggetti rotti e deteriorati: le sedie che cedevano, le pareti che si scrostavano, le scarpe…Read more I buchi degli uomini/The holes of men by Domenico Dara

“Censure or censorship” in the Letters of Galileo Galilei

“Censura” nelle Lettere di Galileo Galilei Sentenza di condanna: Diciamo, pronunziamo sentenziamo e dichiaramo che tu, Galileo sudetto, per le cose dedotte in processo e da te confessate come sopra, ti sei reso a questo S.o Off.o veementemente sospetto d'eresia, cioè d'aver tenuto e creduto dottrina falsa e contraria alle Sacre e divine Scritture, ch'il…Read more “Censure or censorship” in the Letters of Galileo Galilei

Cacciatori di frodo/Poachers by Alessandro Cinquegrani

da “Cacciatori di frodo”di Alessandro Cinquegrani La curva, penso, mentre cammino sul binario morto della ferrovia, la curva, non ho paura, è così ogni mattina da troppe mattine, cammino sul binario facendo attenzione a non mettere i piedi sui sassi, faccio la curva, la supero, raggiungo lei sdraiata per terra o a venti centimetri da…Read more Cacciatori di frodo/Poachers by Alessandro Cinquegrani

Umbertino by Italo Svevo

UMBERTINO di Italo Svevo Io sono un uomo che nacque proprio a sproposito. Nella mia giovinezza non si onoravano che i vecchi e posso dire che i vecchi di allora addirittura non ammettevano che i giovani parlassero di se stessi. Li facevano tacere persino quando si parlava di cose che pur sarebbero state di loro…Read more Umbertino by Italo Svevo

Attila by Enzo Fileno Carabba (excerpt)

Mostri by Enzo Fileno Carabba “Furono tra noi senza che sapessimo da dove venivano.” (Tavoletta in frantumi trovata tra le rovine di Antiochia) Inizio del V secolo d.C., una casa solitaria in qualche provincia orientale dell’Impero. Arrivano. Ne sento parlare da quando sono bambino. Ma ora so che sono vicini. Feroci. Veloci. E nulla può…Read more Attila by Enzo Fileno Carabba (excerpt)