Excerpt from Conversazione in Sicilia by Elio Vittorini

  da Conversazioni in Sicilia Elio Vittorini Questo era il terribile: la quiete nella non speranza. Credere il genere umano perduto e non aver febbre di fare qualcosa in contrario, voglia di perdermi, ad esempio, con lui. Ero agitato da astratti furori, non nel sangue, ed ero quieto, non avevo voglia di nulla. Non mi…Read more Excerpt from Conversazione in Sicilia by Elio Vittorini

History of the world from the beginnings to the present day by Luigi Malerba

  Storia del mondo dalle origini ai giorni nostri In Storiette, 1978 Luigi Malerba Andate tutti lontano che il mondo incomincia a scoppiare. Tutti si trovarono un posticino ben riparato e il mondo fu sconvolto da una grande esplosione dove si formarono le stelle come il sole e i pianeti come la terra. Da principio…Read more History of the world from the beginnings to the present day by Luigi Malerba

The reader and the bear by Federigo Tozzi

  Il lettore e l’orso (da Bestie) Federigo Tozzi Da ragazzo, mi compravo pochi libri. Mio padre voleva ch’io non leggessi; e, con la scusa che mi sarei sciupato gli occhi, non cavava mai un soldo in tasca. Quei cinque o sei che avevo, li tenevo insieme con la biancheria; e m’avveniva che, quando tiravo…Read more The reader and the bear by Federigo Tozzi

Conforme alla gloria/In conformance with glory by Demetrio Paolin

  Da Conforme alla gloria  di Demetrio Paolin Mauthausen, febbraio 1945 Scheisse. È la prima parola che Enea ha imparato al campo. È la parola chiave. Scheisse lo benedice all’arrivo, quando gli scalzano le scarpe dai piedi e sente che la melma in cui affonda ha una consistenza diversa da quella del fango. Quello in…Read more Conforme alla gloria/In conformance with glory by Demetrio Paolin

Italia by Fabio Massimo Franceschelli

  Italia   Fabio Massimo Franceschelli Fuori dalla Storia… … non si puo stare, è necessario incarnarsi, è accaduto anche a Gesu Cristo. E della carne subisci i bisogni, la sete, la fame, il sonno… Si è addormentato verso le quattro del mattino. Ha fatto i pochi passi che separano la scrivania dal letto, si…Read more Italia by Fabio Massimo Franceschelli

Un paese di scrittori/A country of writers by Anna Maria Ortese

    Un paese di scrittori di Anna Maria Ortese . Non c' è forse, dopo l' Italia, un altro Paese al mondo dove ciascun abitante abbia come massima ambizione lo scrivere, e ce n' è pochi altri dove quel che ciascuno scrive - pura smania di dilettante o regolarissima professione - scivoli, per così…Read more Un paese di scrittori/A country of writers by Anna Maria Ortese

Maledetti Toscani/Damned Tuscans by Curzio Malaparte

  Maledetti Toscani   Curzio Malaparte   O non lo sai che i toscani stanno a sedere sui buchi degli altri?   Dal modo di guardare dei toscani, si direbbe che non sono mai testimoni soltanto: ma giudici. Ti guardano non per guardarti, come fanno gli altri italiani, ma per giudicarti: e quanto pesi, quanto…Read more Maledetti Toscani/Damned Tuscans by Curzio Malaparte