“Whoever is devoid of the capacity to wonder, whoever remains unmoved, whoever cannot contemplate or know the deep shudder of the soul in enchantment, might just as well be dead for he has already closed his eyes upon life.” Albert Einstein

L’indifferenza è l’ottavo vizio capitale.  
Don Andrea Gallo
Indifference is the eighth capital sin.  
Don Andrea Gallo
L’indifferenza è più colpevole della violenza stessa. È l’apatia morale di chi si volta dall’altra parte: succede anche oggi verso il razzismo e altri orrori del mondo.  
Liliana Segre
Indifference is more to blame than violence itself. It is the moral apathy of those who look away: it happens today, too, with racism and the horrors of the world.
Liliana Segre
  Odio gli indifferenti. Credo che vivere voglia dire essere partigiani. Chi vive veramente non può non essere cittadino e partigiano. L’indifferenza è abulia, è parassitismo, è vigliaccheria, non è vita. Perciò odio gli indifferenti.   L’indifferenza è il peso morto della storia. L’indifferenza opera potentemente nella storia. Opera passivamente, ma opera. È la fatalità; è ciò su cui non si può contare; è ciò che sconvolge i programmi, che rovescia i piani meglio costruiti; è la materia bruta che strozza l’intelligenza. Ciò che succede, il male che si abbatte su tutti, avviene perché la massa degli uomini abdica alla sua volontà, lascia promulgare le leggi che solo la rivolta potrà abrogare, lascia salire al potere uomini che poi solo un ammutinamento potrà rovesciare. Tra l’assenteismo e l’indifferenza poche mani, non sorvegliate da alcun controllo, tessono la tela della vita collettiva, e la massa ignora, perché non se ne preoccupa; e allora sembra sia la fatalità a travolgere tutto e tutti, sembra che la storia non sia altro che un enorme fenomeno naturale, un’eruzione, un terremoto del quale rimangono vittime tutti, chi ha voluto e chi non ha voluto, chi sapeva e chi non sapeva, chi era stato attivo e chi indifferente. Alcuni piagnucolano pietosamente, altri bestemmiano oscenamente, ma nessuno o pochi si domandano: se avessi fatto anch’io il mio dovere, se avessi cercato di far valere la mia volontà, sarebbe successo ciò che è successo?  
Antonio Gramsci
  I hate the indifferent. I believe that life means taking sides. One who is really alive, can be nothing if not citizen and partisan. Indifference is lethargy; it is parasitism; it is cowardice; it is not life. Therefore, I hate the indifferent.   Indifference is the dead weight of history. Indifference plays an important role in history. It plays a passive role, but it does play a role. It is fatality; it is something that cannot be counted on; it is something that disrupts programmes, overturns the best made plans; it is that awful something that chokes intelligence. What happens, the evil that touches everyone, happens because the majority relinquish their will to it, allowing the enactment of laws that only a revolution can revoke, letting men rise to power who, later, only a mutiny can remove. Between absenteeism and indifference, few hands, supervised by no-one, spin the web of common life, and the masses shut their eyes, because they do not care; and thus we believe it is fatality that ravages everyone and everything, and we believe that history is nothing but an enormous natural phenomenon, an eruption, an earthquake of which we are all victims, those who wanted it and those who did not, those who knew about it and those who did not, those who were active in it and those who were indifferent. Some whimper piteously, others curse obscenely, but few or none ask themselves: if I, too, had done my part, if I had struggled to exert my will, would what has happened have happened?  
Antonio Gramsci
Su una parete della nostra scuola c’è scritto grande “I CARE”. È il motto intraducibile dei giovani americani migliori: “me ne importa, mi sta a cuore”. È il contrario esatto del motto fascista “me ne frego”.  
Lorenzo Milani
There is a huge “I CARE” written on a wall in our school. It is the untranslatable motto of the best American youths: “I care; it concerns me.” It is the exact opposite of the fascist motto “I couldn’t give a damn.”  
Lorenzo Milani
Mi interessa unicamente fare in modo che quelli che sono schiavi di una mentalità individualista, indifferente ed egoista, possano liberarsi da quelle indegne catene e raggiugano uno stile di vita e di pensiero più umano, più nobile, più fecondo, che dia dignità al loro passaggio su questa terra.  
Papa Francesco
My main purpose is to help those who are slaves to the individualistic mentality, who are indifferent and egotistical, free themselves of those chains and reach a more human, more noble, more fecund style of life and thinking that gives dignity to their passage on this earth.  
Pope Francis
Non può essere morale chi è indifferente. L’onestà consiste nell’avere idee e crederci e farne centro e scopo di se stessi.  
Piero Gobetti
The indifferent cannot be moral.  Honesty means having ideas and believing in them and making them the heart and goal of one’s life.  
Piero Gobetti
L’indifferenza   L’indifferenza è inferno senza fiamme, ricordalo scegliendo fra mille tinte il tuo fatale grigio. Se il mondo è senza senso tua solo è la colpa: aspetta la tua impronta questa palla di cera.
Maria Luisa Spaziani
Indifference   Indifference is hell without the flames, remember this when choosing from thousands of hues your fatal grey. If the world makes no sense it is your fault alone: it awaits your imprint this ball of wax.  
Maria Luisa Spaziani
Spero che si rafforzi la convinzione che le guerre, tutte le guerre sono un orrore. E che non ci si può voltare dall’altra parte, per non vedere le facce di quanti soffrono in silenzio.  
Gino Strada
I hope that the idea that wars, all wars, are horrific may be strengthened. And that we cannot look the other way to keep from seeing the faces of those who suffer in silence.  
Gino Strada
Una società che spende centinaia di miliardi in armamenti e consente che ogni anno muoiano di fame cinque milioni di bambini è una società malata di egoismo e di indifferenza.  
Carlo Azeglio Ciampi
A society that spends hundreds of billions on weapons and allows five million children to die of hunger every year is a society that is sick with egotism and indifference.  
Carlo Azeglio Ciampi
La forza dell’indifferenza!? È quella che ha permesso alle pietre di durare immutate per milioni di anni.  
Cesare Pavese
The strength of indifference? It’s what has allowed stones to remain unchanged for millions of years.
Cesare Pavese
Noi sopravvissuti alla Shoah siamo inchiodati: vorremmo liberarci dal peso insopportabile di ciò che è stato e invece siamo costretti a riviverlo ogni volta. Delegati a testimoniare da chi avrebbe avuto il dovere di evitarcelo: quest’Europa che cancella i suoi sensi di colpa per lo sterminio degli ebrei non parlandone, e scaricando su noi vittime la responsabilità e il dolore della memoria. Una vera follia.    
Edith Bruck
We, the survivors of the Shoah, are trapped: we would like to free ourselves of the unbearable weight of what happened and, instead, we are forced to relive it day after day. We are given the task of bearing witness to it by those who should have kept us from living it: this Europe that erases its guilt for the extermination of the Jews by not mentioning it and giving us, the victims, the responsibility and the pain of the memory. True madness.  
Edith Bruck
Translations ©Matilda Colarossi 2021

Every year I dedicate a little tiny bit of my time to #InternationalHolocaustRemembranceDay. It is not much to give in a life. It is a drop in the sea of a past that many would rather forget.

I would have liked to add so many other authors, so many other writings and poems…but you can find them here on my blog. Here.


This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International License.

3 thoughts on “On indifference: #lestweforget #InternationalHolocaustRemembranceDay2021

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.